Ico,impresa circolare che 'salva' alberi

Da imballaggi in cartone ondulato parte 'viaggio' Confindustria

(ANSA)-PIANELLA (PESCARA),13 NOV -Produce ogni giorno 200 tonnellate di carta riciclata, dato che si traduce in 460 metri cubi di carta in meno in discarica e 200 alberi risparmiati, ha insediamenti produttivi a Pianella, Alanno (Pescara) e a Foggia, una cartiera a S.Giovanni Teatino, ha circa 260 dipendenti e vanta una storia aziendale che si tramanda da 67 anni di padre in figlio. Dalla Ico, Industria Cartone Ondulato, comincia il percorso dedicato da Confindustria Chieti Pescara alle imprese 'circolari'. Ico trasforma in imballaggi circa 135 milioni di metri quadri annui prodotti con l'80% di carta riciclata. "Si parla sempre più spesso di economia circolare e del valore della continuità in termini ambientali ed economici - commenta il direttore generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte - Nostro obiettivo è far conoscere le eccellenze del territorio e creare una circolazione di buone prassi. Ico è un esempio di economia circolare, grazie ai prodotti realizzati in cartone ondulato e alle tecniche di produzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere