Mancano spazi catechesi, raccolta fondi

Autofinanziamento per pagare le tre pergotende a Villa Carmine

(ANSA) - MONTESILVANO (PESCARA), 12 DIC - Una campagna di autofinanziamento per pagare le tre pergotende costruite nello scorso ottobre per venire incontro alle molteplici esigenze di spazi per l'attività di catechesi: è l'iniziativa della parrocchia della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo di Montesilvano con la benedizione di don Valentino Iezzi, in attesa di vedere sorgere una chiesa che possa accogliere la numerosa comunità di fedeli di Villa Carmine. La raccolta fondi prevede una quota mensile di 30 euro a persona per otto mesi e si tratta di donazioni fiscalmente detraibili: l'obiettivo da raggiungere ammonta a 25 mila euro, con la speranza di farlo entro il novembre del 2020. L'iniziativa, denominata 'Facciamo più spazio per crescere insieme', può essere anche supportata con una preghiera specifica ideata dal parroco.


"La chiesa - spiega don Valentino - sarà costruita tra qualche anno, a causa dei molteplici adempimenti burocratici che sono necessarie per le autorizzazioni, però nel frattempo la comunità è numerosa, abbiamo 250 ragazzi per il catechismo, 130 coppie che fanno i percorsi specifici, i gruppi di separati con 80 persone, oltre ai percorsi di fede che facciamo: ad esempio abbiamo 'I dieci comandamenti' seguito da 320 persone, e la prosecuzione di questo percorso, 'I sette segni', con 200 persone, quindi non abbiamo spazio".


"Questo capannone lo abbiamo trasformato in chiesa - aggiunge il parroco - è stato un dono della Provvidenza però lo spazio è limitato quindi abbiamo deciso di installare delle pergotende annesse al capannone perché potessero entrare tante persone e tanti ragazzi che girano intorno alla parrocchia per fare attività in modo decente. E per fare questo, che è una cosa necessaria, abbiamo speso intorno ai 25 mila euro. Ora abbiamo lanciato una campagna di autofinanziamento: diverse persone hanno aderito, e c'è chi sta dando delle offerte libere. Facciamo tutta una serie di iniziative perché questi spazi sono necessari e già li stiamo usando e ci stanno aiutando moltissimo sia per le attività settimanali, sia per quelle del fine settimana perché fortunatamente la nostra comunità è grande. È una parrocchia di 9.500 persone e attorno a queste gravitano tantissime realtà. La chiesetta è una cosa bellissima, è un gioiello medioevale, ma è piccolina e la utilizziamo durante durante la settimana per le celebrazioni e per incontrare le singole persone".


Intanto per la serata del 27 dicembre è stata organizzata presso il capannone che ospita la chiesa una festa di Natale 'Per crescere insieme' con tombolata, karaoke, aperichiesa: è prevista una quota di partecipazione di 10 euro (bambini gratis fino a 6 anni) e la prevendita - per un massimo di 200 posti disponibili - è andata sold out già la settimana scorsa. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere