Accesso al credito, accordo Confindustria-Fidimpresa

Pagliuca,richieste avranno più possibilità di andare a buon fine

(ANSA) - PESCARA, 03 LUG - Sottoscritto da Confindustria Chieti-Pescara e Fidimpresa un protocollo che prevede servizi di garanzia per le imprese. I benefici spaziano dai tassi d'interesse più contenuti rispetto alle normali condizioni di mercato agli oneri accessori predeterminati in misura preferenziale e trasparente per ogni singola voce, fino al sostegno per ottenere affidamenti che mirano a privilegiare, nelle valutazioni, la validità dell'attività imprenditoriale e la capacità produttivo-reddituale. "Si tratta di un supporto concreto alla richiesta di credito - dichiara il presidente di Confindustria Chieti Pescara Silvano Pagliuca - L'imprenditore e la sua azienda diventano più affidabili agli occhi di chi dovrà finanziarli e di conseguenza le richieste avranno più possibilità di andare a buon fine". "La valutazione migliore del merito creditizio non la fa un algoritmo, ma chi conosce l'impresa e la sostiene - spiega Giancarlo Abete, presidente Fidimpresa Italia - Il nostro ruolo è aiutare le banche a selezionare in modo più accurato e realistico le imprese che meritano la fiducia del sistema. Ci sono aziende con elementi positivi che possono non affiorare dai numeri di un bilancio".
    Le operazioni creditizie da presentare a Fidimpresa saranno gestite anche dallo sportello Garantiamonoi.it. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie