Prevenzione, Pescara tra le città del 'Think Pink Europe'

Dopo la 'Carovana' tante adesioni a 'Race for the cure virtuale'

(ANSA) - PESCARA, 28 SET - La settimana scorsa con la Carovana della Prevenzione è stato possibile erogare 239 visite specialistiche e prestazioni clinico-diagnostiche a donne di categorie socio-economiche svantaggiate e fuori dalle fasce screening del sistema sanitario; nel weekend appena trascorso Pescara ha partecipato alla "Race for the Cure Virtuale Europea 2020". "Proiettiamo la città in un network di città europee, quelle del 'Think Pink Europe', unite nella comune mission di contrastare i tumori del seno e di impegnarsi per rendere questa patologia sempre più curabile - spiega Isabella Marianacci, presidente del Comitato Abruzzo di Komen Italia - Quello della scorsa settimana è stato un risultato importante, viste le notevoli ripercussioni che la pandemia ha avuto sugli screening oncologici, in termini di ritardi e di lunghe liste d'attesa".
    Organizzazione queste iniziative "è una responsabilità importante e il regalo più grande e prezioso che possiamo lasciare in eredità alle donne delle generazioni future.
    Pescara, grazie a una grande sensibilità, generosità e a un forte spirito di solidarietà - conclude Isabella Marianacci - sta dando un bel contributo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie