Consiglio Abruzzo: via libera a modifiche legge urbanistica

Sì a maggioranza su norme risalenti al 1983

(ANSA) - L'AQUILA, 29 SET - Il Consiglio regionale, riunito all'Aquila, ha approvato nel pomeriggio il progetto di legge sulle "Modifiche ed integrazioni alle leggi regionali in materia urbanistica". Dopo l'esame di una settantina di emendamenti, tra cui una ventina della maggioranza di centrodestra, il provvedimento è stato licenziato prorpio con i voti del centrodestra con il voto contrario delle opposizioni di centrosinistra e del M5S. Questo nonostante alcuni emendamenti proposti dalle minoranze siano stati approvati. Il testo, di iniziativa della maggioranza, modifica la precedente normativa risalente al 1983 e ad alcune parti della legge del 1999. Nel testo sono inserite anche misure straordinarie e temporanee di semplificazione urbanistica al fine di agevolare la ripresa economica e produttiva regionale dovuta alla pandemia del covid-19. L'assemblea ha rinviato nella commissione competente la risoluzione a firma dei consiglieri del centrosinistra sulle progressioni verticali del personale di ruolo della Giunta regionale. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie