Il Coni Abruzzo ha premiato i migliori 16 giovani atleti

Manifestazione tenuta on line per prescrizioni Covid 19

(ANSA) - PESCARA, 04 DIC - Premiati dal Coni Abruzzo gli atleti giovani con maggiori prospettive nazionali e internazionali, nell'ambito della manifestazione denominata "La Tutela Talento Atletico". La premiazione, nell'ambito delle prescrizioni anti Covid 19 è andata in onda on line. La premiazione ha preso in oggetto la stagione sportiva 2019, di 16 atleti così suddivisi: 14 premi per atleti che hanno conseguito risultati nelle discipline olimpiche; 2 premi per atleti di discipline non olimpiche.Assegnati i premi sulla base delle segnalazioni delle società, a atleti residenti in Abruzzo tesserati per società sportive affiliate in Regione, iscritte al registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche del Coni. L'entità del premio: 2.500 euro, 60% agli atleti e 40% alle società di appartenenza con l'impegno ad utilizzarli per la valorizzazione tecnica degli atleti stessi.
    Premiati per le discipline olimpiche: Vittoria Quoiani (Armonia d'Abruzzo ginnastica ritmica), Samuele Baliva (Centro Taekwondo Celano), Cesare Mancini (Pescara Pallanuoto), Manuela Spica (Asd Gymnasium Scherma), Niccolò Filoni (Asd Nuovo Basket Aquilano), Alberto Di Silvestre (Teate Volley), Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso), Margherita Cerritelli (Tennistavolo Vasto), Pietro Jan Bellot e Giulia Grilli (Svagamente Asd Vela), Diletta Canonico (Armonia d'Abruzzo ginnastica ritmica), Francesco D'Alessandro (Pugilistica Di Giacomo), Giammarco Donatelli (Atletica Aterno Pescara), Claudia Scampoli (San Gabriele Vasto Volley), Ramses Mucilli (New Dancenergy Asd).
    Discipline non olimpiche: Alessio Clementoni (Pattinatori Bosica) e Luca Casagrande (Shaolin Wushu Kung Fu). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie