Covid:calo malati critici,verso chiusura rianimazione Teramo

(ANSA) - L'AQUILA, 15 GEN - Verso la chiusura della rianimazione Covid dell'ospedale di Teramo per il sensibile calo del numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: in una nota la Asl di Teramo, alle prese fino alla fine di novembre con una drammatica impennata di casi che ha messo a dura prova il sistema sanitario, parla di speranza di chiusura, "dopo diversi mesi di grosso impegno per la drammatica seconda ondata pandemica, in conseguenza al decremento del numero di pazienti particolarmente critici". "Il reparto in ogni caso sarà prontamente disponibile per ogni eventuale necessità - si legge ancora nella nota stampa.
    In realtà, secondo quanto si è appreso, la Direzione generale e la Direzione sanitaria, insieme ai rianimatori, stanno pensando di riservare uno spazio, debitamente isolato, di due - tre posti nel reparto ordinario al fine di ottimizzare e razionalizzare l'ultilizzo delle risorse umane, in prima linea e sotto pressione da tempo considerando che in questi mesi di emergenza covid "le Rianimazioni hanno lavorato a pieno ritmo nei distinti reparti e percorsi Covid e non Covid". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie