Covid: dilaga variante inglese, a Pescara è record contagi

143 nelle ultime ore. A febbraio media di 61 casi al giorno

(ANSA) - PESCARA, 25 FEB - E' record di contagi accertati nelle ultime 24 ore a Pescara: sono 143. Del totale odierno in Abruzzo, quasi un caso su quattro riguarda il solo capoluogo adriatico. Nel periodo dal primo febbraio ad oggi i nuovi positivi sono oltre 1.500, con una media di 61 contagi al giorno. Vale a dire che in 24 giorni l'1,3% della popolazione ha contratto il virus. Nel capoluogo adriatico dilaga la variante inglese, responsabile del 70% delle infezioni.
    Il Pescarese e il Chietino sono in zona rossa dallo scorso 14 febbraio per effetto di un'ordinanza del presidente di Regione, Marco Marsilio, che scadrà domenica.
    Le altre località con più nuovi casi sono Chieti (46), Lanciano (35) e Montesilvano (33). Alti i numeri anche negli altri comuni dell'area metropolitana, da Città Sant'Angelo a Spoltore, da San Giovanni Teatino a Francavilla al Mare.
    A livello provinciale, l'incremento più consistente si registra nel Pescarese (+279), seguito dal Chietino (+255). Poi ci sono il Teramano (+111) e l'Aquilano (+48). Alla luce dei dati odierni, la provincia di Chieti raggiunge i 13.085 casi complessivi. In testa c'è la provincia di Pescara, con 13.550 contagi dall'inizio della pandemia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie