Cinghiali, 5.600 da abbattere nel 2020

La giunta regionale ha approvato il piano di prelievo selettivo

(ANSA) - POTENZA, 23 DIC - Nel 2020 in Basilicata - "nelle aree vocate e non vocate, ad eccezione dei parchi nazionali e regionali e delle riserve naturali" - potranno essere abbattuti "fino a un totale di 5.600 cinghiali". Lo prevede il piano di prelievo selettivo approvato dalla giunta regionale, secondo quale occorre "convertire il problema cinghiale in opportunità del territorio".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie