Petrolio: Bardi a Conte, urgente rinnovo concessione Eni

Il governatore lucano, Val d'Agri utile al fabbisogno energetico

(ANSA) - POTENZA, 10 SET - "Il rinnovo delle concessioni petrolifere dell'Eni in Val d'Agri non è più rinviabile, non solo per la regione ma per il fabbisogno energetico dell'intero Paese e per le pesanti ricadute sull'economia, l'occupazione e l'imprenditoria della Basilicata". E' quanto scritto in una lettera inviata dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, al premier Giuseppe Conte e ai ministri per gli Affari regionali e allo Sviluppo economico, Francesco Boccia e Stefano Patuanelli. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        ANSAcom

        La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

        Covid: pediatra a genitori, no al panico per la prima febbre

        Se temperatura sale la sera, bimbo resti a casa anche se sfebbra



        Modifica consenso Cookie