Lega Pro: Ghirelli a Aic 'basta minacce, si riparte'

'Costretto a rispondere a Calcagno, getta fango sui presidenti'

(ANSA) - ROMA, 17 SET - "Mi vedo costretto a replicare direttamente all'avvocato Calcagno, dopo diversi confronti personali e con i suoi collaboratori che evidentemente dimentica, che continua imperterrito ad accusare e a gettare fango sui presidenti di Lega Pro che si sono confrontati ed hanno democraticamente deliberato durante l'Assemblea di Lega il nuovo regolamento". Così il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli risponde al vicepresidente dell'Assocalciatori, Umberto Calcagno, riguardo la ripartenza del calcio ai tempi del Covid: "Il 27 settembre - assicura Ghirelli - il campionato partirà regolarmente con le nuove regole che i presidenti democraticamente hanno votato in Assemblea a tutela degli interessi collettivi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Covid: pediatra a genitori, no al panico per la prima febbre

      Se temperatura sale la sera, bimbo resti a casa anche se sfebbra



      Modifica consenso Cookie