Carceri: Melfi; telefonini in pacco per detenuto catanese

Apparecchi nel formaggio scoperti dalla polizia penitenziaria

(ANSA) - MELFI, 23 SET - Alcuni telefoni cellulari sono stati scoperti dalla Polizia penitenziaria in un pacco destinato ad un detenuto nella sezione "alta sicurezza" del carcere di Melfi (Potenza). Lo ha reso noto il Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) di Basilicata. I telefonini erano in una forma di formaggio.
    Secondo il segretario generale del Sappe, Donato Capece, "l'ingresso o il tentato ingresso di cellulari nelle carceri è un flusso continuo e il fenomeno non viene contrastato in maniera adeguata dall'amministrazione né dal legislatore".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Covid: pediatra a genitori, no al panico per la prima febbre

      Se temperatura sale la sera, bimbo resti a casa anche se sfebbra



      Modifica consenso Cookie