Archeologia:a Museo Crotone esposta museruola IV secolo a.C.

Reperto proveniente da scavi clandestini recuperato da cc

(ANSA) - CROTONE, 20 DIC - Una pregiata museruola equina in bronzo del IV secolo a.C. recuperata dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico, e riconosciuta come proveniente da scavi clandestini nel territorio del crotonese, sarà esposta dal 21 dicembre al Museo Archeologico Nazionale di Crotone.
    Il pezzo, acquisito alla collezione del museo, rappresenta una vera e propria rarità, non solo per il tipo di oggetto, ma anche per la sua decorazione. Nobile ornamento per cavalli, l'oggetto costituiva un'offerta votiva da parte di un componente della cavalleria per il santuario di Hera nella località Vigna Nuova.
    L'esposizione rientra nel progetto Vide (VIaggio Dell'Emozione). In questo ambito rientra anche la testa di cavallo in marmo, utilizzata come decorazione del tempio di Hera Lacinia a Capocolonna, che era stata esposta a settembre dopo un lavoro di restauro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie