Occhiuto si ritira, abituato a costruire

Sindaco di Cosenza ha accolto l'invito di Silvio Berlusconi

(ANSA) - COSENZA, 27 DIC - Mario Occhiuto ritira la propria candidatura alla presidenza della Regione Calabria accogliendo l'invito che gli era stato rivolto dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. "Sono abituato a costruire, non a distruggere", scrive il sindaco di Cosenza in un post su Facebook.
    "La mia corsa solitaria - prosegue Occhiuto - sarebbe sembrata quasi una ritorsione o una ripicca. Ho condotto una dura battaglia e sono stato sconfitto. Questa è la verità. Su suggerimento di tanti amici e dopo l'ennesima sollecitazione del presidente Berlusconi, ho deciso di farmi da parte. Silvio Berlusconi è persona a me cara che ho sempre stimato e ammirato e oggi al punto in cui siamo ho giudicato il suo invito giusto e sensato. Non ho chiesto in cambio incarichi per me e non rivestirò alcun ruolo nell'ente regione. Ho proposto alla candidata a presidente Jole Santelli di recepire nel suo programma quelle idee su cui tanto avevamo puntato riguardo alla svolta ecologica e ai nuovi investimenti creativi e innovativi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie