Coronavirus:due decessi in Calabria

Erano ricoverati negli ospedali di Crotone e Catanzaro

(ANSA) - CROTONE, 27 MAR - Due decessi oggi in Calabria.  Il coronavirus fa la sua seconda vittima a Crotone. Si tratta di un professionista di 66 anni che era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Giovanni di Dio dove era arrivato il 15 marzo scorso.

    Le sue condizioni si sono aggravate nella serata del 26 marzo e l'uomo, purtroppo, non è riuscito a superare la notte. Il decesso va ad aggiungersi a quello di altri tre di pazienti contagiati dal coronavirus avvenuti in Calabria nella sola giornata di giovedì 26 marzo. Primo decesso  a Catanzaro dove è morto un uomo di 76 anni ricoverato in gravissime condizioni nel reparto Rianimazione dell'ospedale "Pugliese Ciaccio". La persona deceduta è il primo paziente dializzato, le cui condizioni di salute erano già compromesse, contagiato dal Covid-19 circa dieci giorni fa e che aveva regolarmente proseguito le cure fino al ricovero. Dopo il suo tampone, risultato positivo, l'Azienda aveva riscontrato altri casi di contagio tra dializzati e operatori sanitari.
    Complessivamente in Calabria le vittime causate dalla diffusione del virus sono 16. Due decessi sono avvenuti a Crotone.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie