Santelli, primi 120 mln per ripartenza

Illustrato piano Regione a sostegno imprese dopo lockdown

(ANSA) - CATANZARO, 7 MAG - Centoventi milioni di euro per ripartire dopo il lockdown. E' la dotazione del programma "Riparti Calabria" illustrato a Catanzaro dal presidente della Regione Jole Santelli. Due i filoni di intervento: "Riapri Calabria" con dotazione di 40 milioni (20 dei quali a fondo perduto per 2 mila microaziende) e 80 milioni a fondo perduto per "Lavora Calabria" che, primo caso in Italia dopo la modifica sugli aiuti di Stato, si propone di scongiurare licenziamenti finanziando lo stipendio di un dipendente su 3.
    All'incontro con i giornalisti hanno partecipato anche il vicepresidente Nino Spirlì (Cultura, Beni e attività culturali, Politiche del commercio e dell'artigianato) e gli assessori Fausto Orsomarso (Sviluppo economico, mercato del lavoro e Turismo) e Gianluca Gallo (Politiche agricole, welfare, politiche sociali). "Dai conteggi che abbiamo fatto e grazia all'allentamento delle regole comunitarie - ha aggiunto Santelli - speriamo di recuperare, andando per eccesso, 500 milioni di euro".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie