Sala e de Magistris accendono il presepe

I sindaci: "Le nostre due città unite nel segno del Natale"

(ANSA) - NAPOLI, 6 DIC - La tradizione del presepe napoletano del Settecento entra, con tutta la sua bellezza, nel cortile d'onore di Palazzo Marino. Circa novanta statuine e centinaia di piccoli oggetti disposti ad arte che riproducono scene di vita in vicoli e scalinate popolate da variopinta umanità, cornice e preludio di una splendida natività. Oggi il sindaco di Milano Giuseppe Sala e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris hanno acceso le luci della rappresentazione che sarà visibile nella "casa dei milanesi" per tutto il periodo natalizio. Il presepe è stato realizzato a cura dell'Associazione Italiana Amici del Presepio in collaborazione con il Comune di Napoli. "Bellezza allo stato puro. Il presepe che la città di Napoli ha donato a Milano per il periodo natalizio - afferma il Sindaco Giuseppe Sala - è davvero sorprendente per ricchezza di personaggi e minuzia di particolari".
    "Essere insieme qui, con il nostro presepe, è un forte messaggio di amicizia con Milano", ha detto de Magistris.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie