Moretti e Auricchio (Uspp): "ispettori licenziati? Sia da monito"

"Dispiaciuti per i destinatari dei provvedimenti e per gli effetti che da essi ne conseguiranno"

(ANSA) - NAPOLI, 21 GEN - "Siamo certamente dispiaciuti per i destinatari dei provvedimenti e per gli effetti che da essi ne conseguiranno. Nel contempo siamo certi che quanto accaduto possa fare da monito per tutti gli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria". Così, in una nota, il presidente dell'Uspp Giuseppe Moretti, e il segretario campano Ciro Auricchio, commentano il licenziamento dei cinque ispettori della Polizia Penitenziaria componenti la banda musicale del Corpo, che lo scorso 27 marzo, presero parte come trombettisti alle cosiddette nozze trash celebrate nel Maschio Angioino di Napoli, il cantante neomelodico siciliano Tony Colombo e Tina Rispoli, vedova del boss degli scissionisti Gaetano Marino.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie