Trasporti: assenze all'Anm; de Magistris, attacco criminale

Sindaco di Napoli, ai danni della città in periodo sofferenza

(ANSA) - NAPOLI, 01 OTT - "Ormai non ci sono più dubbi, da tempo, da giorni, da settimane è in atto un attacco criminale e premeditato da parte di addetti al servizio Pubblico Anm ai danni dei napoletani e della città in un momento storico di grande sofferenza, di pandemia, con la Galleria Vittoria chiusa.
    Tutto ciò ormai non è più sopportabile. Se non saranno interrotte queste attività criminali il servizio pubblico non potrà più essere garantito e quindi per colpa di pochi la città verrà messa in ginocchio". È quanto affermano, in una nota, il Sindaco Luigi de Magistris e la Giunta comunale nel commentare la notizia dell'ennesima "malattia di massa" di personale all'Anm.
    Oggi saranno assenti undici agenti di stazione della Metropolitana che, prosegue la nota del Comune, "comporterà la limitazione del servizio a Dante e tre capiservizio delle Funicolari che comporterà la chiusura del servizio della funicolare di Chiaia che dovrà chiudere oggi pomeriggio e domani". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie