Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Usura ed estorsione, 4 donne in carcere nel Napoletano

Usura ed estorsione, 4 donne in carcere nel Napoletano

Indagine dei carabinieri a Portici, anche minacce alle vittime

(ANSA) - NAPOLI, 21 GEN - Secondo gli inquirenti prestavano denaro con tassi di interesse oscillanti tra il 20 e il 75% le quattro donne destinatarie un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai carabinieri a Portici, in provincia di Napoli, per le accuse, a vario titolo, di associazione per delinquere dedita all'usura e all'estorsione. Il provvedimento, eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, è stato emesso dall'Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica partenopea. L'indagine, svolta dai Carabinieri della Stazione di Portici, è partita a seguito della denuncia di un cittadino e ha consentito di mettere in luce una fitta rete di prestiti usurari di somme di denaro comprese tra i 200 ed i 1000 euro circa che le vittime richiedevano, in alcuni casi, per far fronte a gravi difficoltà economiche quali il pagamento dell' affitto di casa, in altri casi, per fare fronte a debiti di gioco. Le donne raggiunte da misura cautelare, secondo l'accusa, avrebbero dato vita ad un'associazione dedita a prestiti usurari per decine di migliaia di euro alle quali sono seguite richieste estorsive, perpetrate attraverso gravi minacce, finalizzate a costringere le vittime al pagamento. Nel corso di perquisizioni è stata sequestrato una sorta di libro mastro, documentazione relativa a possibili prestiti elargiti, che adesso è attualmente al vaglio degli inquirenti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie