Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. L'Assemblea informa
  4. Venanzoni, "concedere cittadinanza onoraria a Mertens"

Venanzoni, "concedere cittadinanza onoraria a Mertens"

Il consigliere regionale:"E' più napoletano di tanti napoletani"

(ANSA) - NAPOLI, 04 AGO - "Dries Mertens è più napoletano di tanti napoletani.
    È mia intenzione chiedere al sindaco di Napoli, prof. Gaetano Manfredi e lo faccio con un appello pubblico, la cittadinanza onoraria a Dries Mertens. Per diverse ragioni, che prescindono dall'aspetto sportivo che pure è rilevante, atteso cosa rappresenti il Napoli calcio per tutti i napoletani". Lo afferma Diego Venanzoni, consigliere regionale della Campania.
    "Dries, alias Ciro Mertens più di tanti napoletani, con semplicità e naturalezza, ha rappresentato al meglio lo spirito napoletano per attaccamento, passione, carattere e spontaneità", afferma il consigliere. "Una napoletanità innata, viscerale ed emotiva che ha fatto di lui il Grande Ciro che Napoli ed i tifosi napoletani continueranno ad amare. Dries, oltre ad essere il più grande capocannoniere della storia del Napoli con 148 reti, ha voluto che suo figlio, nato a Napoli, si chiamasse Ciro per rafforzare ulteriormente il suo legame alla città e dunque mettere quel suggello finale che lo ha legato per sempre a Napoli ed ai napoletani. Ed infine nel suo ultimo video, quello dei saluti ai tifosi, con tono pacato, con sguardo amorevole rivolto ai tifosi ha parlato di un 'arrivederci' e non di un 'addio', presto lo rivedremo in città. Del resto il fatto che non abbia lasciato la casa napoletana è un segno evidente".
    "Per tutte queste ragioni, vere ed autentiche - conclude Venanzoni - non certo quelle a buon mercato utilizzate dalla precedente esperienza amministrativa, il sindaco di Napoli non può che decidere, nella propria autonomia, di concedere la cittadinanza onoraria a Ciro Dries Mertens.
    Chiederò a tanti di unirsi a questo accorato appello perché Napoli ha bisogno di autentiche testimonianze nel mondo che non durino certamente lo spazio di un mattino". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie