Acqua: Ciorra (Enel), obiettivo ridurre uso del 65% al 2030

Per maggiore sostenibilità nell'impiego di una risorsa scarsa

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 19 GEN - "Fatta 100 l'acqua che usiamo nelle nostre centrali, per generare energia nel 2017, vogliamo arrivare al 2030 avendone ridotto il 65%. Vogliamo fare innovazione tecnologica per essere più sostenibili sul piano dell'impiego della risorsa scarsa, che è l'acqua". Così il direttore Innovability del Gruppo Enel, Ernesto Ciorra, intervenendo nel corso dell'Intelligence Week organizzata da Vento & Associati. "Dobbiamo essere in grado - ha proseguito - di rinnovarci costantemente per essere più sostenibili, questo è il senso della innovability, ed è il senso del nostro impegno sull'acqua. Per risparmiare il 65% dobbiamo mettere in piedi sfide di innovazione, e per lanciare queste sfide abbiamo un sito web sul quale abbiamo raccolto 400mila persone da più di 100 Paesi che ci danno idee, proposte tecnologiche, progetti".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA