Coca Cola Hbc, emissioni zero entro il 2040

Ceo, è la destinazione finale di un viaggio iniziato da anni

Redazione ANSA MILANO

Coca-Cola Hbc si impegna a raggiungere zero emissioni nette lungo l'intera catena del valore entro il 2040. "Questo impegno - spiega il Ceo Zoran Bogdanovic - è la destinazione finale di un viaggio che abbiamo iniziato molti anni fa. È pienamente in linea con il nostro obiettivo di sostenere lo sviluppo socioeconomico delle comunità in cui siamo presenti e di ridurre sempre più il nostro impatto ambientale" Negli ultimi dieci anni l'azienda ha ridotto di un quarto le emissioni di CO2, con l'obiettivo di ridurre di un ulteriore 20% entro il 2030 lungo tutta la filiera, per poi una riduzione di un ulteriore 50% nei dieci anni successivi. Per riuscirci Coca-Cola ha intenzione di rafforzare le partnership con i fornitori.

"Sebbene non disponiamo ancora di tutte le risposte - aggiunge Bogdanovic -, il nostro piano, il relativo track record e le varie partnership ci permetteranno di raggiungere questo importante risultato".

Entro il 2025 la multinazionale investirà 250 milioni per la riduzione delle emissioni, continuando il processo di decarbonizzazione per arrivare al 100% di elettricità rinnovabile e a fonti energetiche a basse emissioni di carbonio. Nel frattempo aumenterà l'uso di rPET, adottando confezioni riutilizzabili e senza imballaggi, rimuovendo la plastica negli imballaggi secondari. E per i clienti utilizzerà frigovetrine ecofriendly.

La riduzione delle emissioni riguarderà anche gli ingredienti agricoli con il programma 'Green Fleet'.

"Coca-Cola Hbc - sottolinea l'azienda in una nota - continuerà a considerare gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 come uno degli elementi principali nei propri piani di incentivazione a lungo termine del management".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA