Gucci: Centra, carbon neutral dal 2018, ne vale la pena

Bisogna agire e generare cambiamento

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 19 OTT - Quello per il clima è un impegno oneroso, ma ne vale la pena. Lo ribadisce Antonella Centra, EVP General Counsel, Corporate Affairs & Sustainability di Gucci.

"Tutto il gruppo è impegnato da tempo nella transizione green.

Siamo convinti che sia fondamentale agire e generare un cambiamento positivo, ma prima di tutto dobbiamo essere consapevoli di cosa fare e come farlo. Dal 2018 siamo carbon neutral perché abbiamo creduto che ne valesse la pena".

Eliminare tutte le emissioni è un'utopia, fa capire la manager, ma "quello che non riusciamo ad eliminare possiamo compensarlo in altro modo, come per esempio con l'agricoltura rigenerativa. Gucci è da sempre stato visionario in questo settore. Così come tutte le marche del gruppo Kering che sono attive e impegnate a generare un impatto positivo. Le aziende giocano un grande ruolo e hanno quindi grandi responsabilità, in positivo e in negativo". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA