Meteo: arriva medicane,nuove piogge e allagamenti in Sicilia

Nella notte sarà colpita dalle precipitazioni anche la Calabria

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 29 OTT - Piogge torrenziali in particolare sulle province di Ragusa e Siracusa, dove non sono mancati allagamenti specialmente in città: è quanto sta provocando Medicane, l'uragano mediterraneo che si è abbattuto con i suoi effetti sulla Sicilia orientale. Nelle prossime ore, spiega il meteorologo Mattia Gussoni de iLMeteo.it, l'occhio del ciclone si muoverà verso nord andando a lambire le coste ioniche della Sicilia, con venti intorno al suo centro che soffiano ad oltre 100 km/h. Il Medicane scatenerà tutta la sua forza tra pomeriggio e sera con rovesci intensi sul Catanese e Siracusano dove non si escludono nuovi allagamenti e alluvioni lampo. Poi entro la notte saranno possibili forti piogge fin sulla bassa Calabria , in particolare sul Reggino e Catanzarese.

Precipitazioni molto intense colpiranno anche il Messinese, con la possibilità pure di nubifragi. Anche i venti sono previsti in rinforzo sulle coste ioniche con raffiche ad oltre 100 km/h e locali mareggiate specie quelle del Siracusano. Domani si attende ancora maltempo su est Sicilia e bassa Calabria con fenomeni anche intensi e possibili nubifragi, ma con il passare delle ore andranno temporaneamente attenuandosi. Tra sera e notte il tempo però peggiorerà nuovamente sulla Sicilia occidentale a causa dell'ingresso di un fronte atlantico.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA