Energia: Piemonte punta a diventare Hydrogen Valley italiana

(v. 'Energia: Cirio, al via ...' delle 10,53 e seguente)

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 18 MAG - Il Piemonte ha avviato la strategia regionale per diventare l'Hydrogen Valley italiana. In autunno è prevista la presentazione a Bruxelles con l'obiettivo di far arrivare sul territorio oltre 70 milioni di euro del Pnrr.

"Ricerca, produzione, consumo, trasporti e approvvigionamento" sono le parole chiave, "i cinque colori della strategia - spiega il governatore Alberto Cirio - con cui la Regione intende trasformare il Piemonte nel punto di riferimento italiano ed europeo sull'idrogeno e in particolare sull'idrogeno verde".

Il punto è stato fatto oggi in occasione dell'avvio della consultazione pubblica per costruire la strategia insieme a enti locali, università, centri di ricerca e oltre 100 aziende. In tutto il territorio sono 28 i siti industriali dismessi che si sono candidati a diventare centri di produzione di idrogeno nell'ambito del censimento avviato dalla Regione: 12 a Torino, 8 a Novara, 4 a Cuneo, 3 nel Vco e 1 a Vercelli.

Altra grande potenzialità l'ecosistema industriale di imprese interessate a riconvertirsi. C'è poi il fronte dei trasporti, con la possibilità di sperimentare l'idrogeno sul trasporto locale stradale e ferroviario, rinnovando il parco flotte con bus e treni verdi. Il Piemonte inoltre ha una posizione geografica strategica per il traffico merci su gomma, che la rende luogo ideale per il Nord Ovest in cui installare i punti di ricarica e approvvigionamento di idrogeno per i tir in arrivo dal Nord Europa. Esiste quindi un ecosistema completo, tra i pochi con queste caratteristiche in Europa, che può contare anche sull'eccellenza della ricerca attraverso le Università di Torino e del Piemonte Orientale e il Politecnico. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA