Auto: Tokyo verso abolizione vetture a benzina entro 2030

Governatrice Koike vuole ridurre a zero emissioni CO2 entro 2050

Redazione ANSA TOKYO
(ANSA) - TOKYO, 09 DIC - Entro il 2030 a Tokyo sarà vietata la vendita di automobili esclusivamente a benzina per favorire l'aumento delle vetture con motore ibrido. L'obiettivo annunciato dalla governatrice della capitale, Yuriko Koike, fa parte del piano ambizioso di ridurre a zero le emission di CO2 entro il 2050, e diventare la prima città a eliminare completamente le auto a benzina da qui al 2030, e le motociclette con motore a benzina entro il 2035, incrementando le immatricolazioni di veicoli ad idrogeno o a propulsione ibrida. Il target annunciato da Koike anticipa di 5 anni quello del premier Yoshihide Suga, deciso a favorire la transizione verso una mobilità più sostenibile a livello ambientale. Le vendite di autovetture a basse emissioni in Giappone, incluse quelle con motore ibrido, nel 2019 non hanno superato il 40% del totale. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie