Piene di plastica, le onde di rifiuti del mare in Sud Africa

Un video di Litterboom project mostra la marea di inquinamento

Redazione ANSA

Onde di plastica che si infrangono sulla spiaggia in Sud Africa, nella città di Durban. I rifiuti galleggianti sono stati ripresi in un video realizzato il 12 dicembre dai volontari di Litterboom project, una ong africana che combatte l'inquinamento marino; ed è subito diventato virale, dopo esser stato rilanciato sul twitter dal meteorologo della Cnn Derek Van Dam.


Secondo l'associazione ambientalista la colpa di questa 'marea' di rifiuti è della "cattiva gestione da parte delle autorità locali, e dello smaltimento incontrollato delle baraccopoli sulle rive dei fiumi". Inoltre, le alluvioni e le inondazioni degli ultimi giorni in Sud Africa hanno messo ancora più in evidenza il problema, con il risultato che la spiaggia è diventata una distesa di bottiglie, detriti, rifiuti e plastica. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie