Pnrr: De Raho, attivati strumenti per impedire infiltrazioni

il procuratore nazionale antimafia oggi a Campobasso

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - "Di fronte a questa esigenza ci siamo premuniti e sono tantissimi i sistemi attraverso i quali verranno selezionate le partecipazioni ai pubblici appalti".
    Così il procuratore nazionale antimafia Feferico Cafiero De Raho, oggi a Campobasso per partecipare ad una conferenza all'Università del Molise, risponde a una domanda sul rischio di infiltrazioni della criminalità organizzata nell'utilizzo dei fondi del Pnrr. "Coloro che parteciperanno - aggiunge - certamente saranno sottoposti a una lente di ingrandimento che consentirà di verificare non solo se sono espressione della criminalità, ma anche se sono indirettamente e lontanamente legati alla criminalità. In ogni caso - conclude il procuratore antimafia - sia per la prevenzione che per la repressione ci sono in questo momento una marea di strumenti messi in piedi proprio per impedire alla criminalità di approvvigiornarsi e avvantaggiarsi ancora una volta di quella ricchezza pubblica che deve invece aiutare il nostro paese a raggiungere i migliori obiettivi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA