Papa: Dio sceglie strade impensabili

'La carta d'identità del cristiano sono le Beatitudini'

Redazione ANSA CITTA' DEL VATICANO

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 29 GEN - Le Beatitudini sono la "carta d'identità" del cristiano ma allo stesso tempo sono "un messaggio per tutta l'umanità". Lo ha detto Papa Francesco nell'udienza generale nella quale ha cominciato un nuovo ciclo di catechesi, dedicato appunto alle Beatitudini.
    Il termine Beatitudini "non indica uno che ha la pancia piena o se la passa bene - ha spiegato il Papa -, ma è una persona che è in una condizione di grazia, che progredisce nella grazia di Dio. E progredisce sulla strada di Dio, nella pazienza, nel servizio agli altri". "Le Beatitudini ci insegnano che Dio, per donarsi a noi, spesso sceglie percorsi impensabili, quelli dei nostri limiti, delle nostre lacrime, delle nostre sconfitte", ha concluso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA