• Con Porte Aperte Atm cittadini scoprono piano Full Electric
ANSAcom

Con Porte Aperte Atm cittadini scoprono piano Full Electric

Milano ANSAcom

La pioggia non ferma i milanesi che vogliono scoprire la mobilità del futuro: sono tanti i cittadini che si sono messi in coda da questa mattina per visitare il deposito Atm di San Donato in occasione dell'edizione 2019 di Porte Aperte, iniziativa promossa dall'azienda che gestisce il trasporto pubblico della città.

Nel corso della visita i cittadini potranno scoprire il piano Atm Full Electric e i nuovi bus 100% elettrici che già sono in servizio. "Sono 30 i bus elettrici già in circolazione - ha detto il presidente di Atm, Luca Bianchi all'inaugurazione della due giorni -. Il piano prevede che entro il 2030 la flotta sarà completamente green con 1200 bus elettrici con un investimento di circa 1 miliardo e mezzo. Per un risparmio di 75 mila tonnellate di CO2 l'anno, come due portaerei".

Quello full electric "è un piano non per noi ma per i cittadini - ha detto il direttore generale di Atm, Arrigo Giana - e per la città di Milano quindi ci teniamo a tenerli aggiornati anche grazie a questa iniziativa Porte Aperte".

Nel deposito dedicato alla manutenzione dei bus i cittadini hanno potuto scoprire la tecnologia messa in campo da Atm per la sicurezza, per i pagamenti digitali, per i parcheggi, vedere come funzionano i sistemi di Area C e B. Salire a bordo delle vetture nuove e di quelle storiche come il mitico filobus Viberti. Un cubo, in cui sono proiettati dei video, mostra quanto è grande una tonnellata di CO2 e infine, spazio per i bambini, che possono piantare germogli di piantine.

Nella mobilità "serve una visione sul futuro, un salto di qualità - ha detto l'assessore alla Mobilità del Comune Marco Granelli -. Atm si è messa al servizio di questa visione. La scelta è di continuare a innovare e cambiare per aver una mobilità che arriva a tutti e permette di cambiare la città, per vincere la sfida della salute e dell'ambiente".

In collaborazione con:
ATM - Azienda Trasporti Milanesi

Archiviato in