Suv rubati e importati illegalmente, denunce e sequestri

Operazione Polstrada, sigilli a un'officina a Cagliari

Redazione ANSA CAGLIARI

Quattro denunce per riciclaggio di veicoli, due agenzie di pratiche automobiliste controllate, una officina meccanica a Cagliari e nove Suv, di cui sei Range Rover Evoque del valore di 270 mila euro, sequestrati. È il bilancio dell'operazione condotta dagli agenti di polizia giudiziaria del compartimento Sardegna della stradale, denominata Dark Evoque, con l'obiettivo di arginare il fenomeno della clonazione dei dati identificativi e l'alterazione dei documenti di circolazione di auto di lusso provenienti dall'estero.

Un'attività avviata a livello nazionale ed estesa a tutte le Regioni. Sotto i riflettori in Sardegna sono finiti i Suv di provenienza estera e immatricolati in Italia, tutti veicoli risultati rubati o importati illegalmente. Per 'ripulire' i mezzi fuori legge, i dati identificativi venivano alterati, ricopiando quelli di altri Paesi, in modo da regolarizzarli. Gli agenti della Polstrada hanno passato al setaccio tutte le richieste di nazionalizzazione di veicoli arrivate in Sardegna, in media 1.500 ogni anno. Nove i Suv fuori legge individuati nell'Isola. Al termine delle attività, quattro persone, tutte italiane, sono state denunciate per riciclaggio, sequestrate le auto di lusso e una officina meccanica a Cagliari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA