Abarth, parte il Giro d'Europa in 1949 ore

Il viaggio per celebrare anno di nascita del marchio

Redazione ANSA MILANO

Un anniversario da celebrare a suon di chilometri, per Abarth che parte alla scoperta dell'Europa.
Sta infatti per partire il progetto 'Giro d'Europa in 1949 ore, tour europeo a bordo dell'Abarth 695 70° Anniversario che affronterà un percorso a tappe di circa 3.700 km, attraversando Paesi Bassi, Belgio, Germania, Svizzera, Italia, Francia, Spagna e Portogallo. L'impresa si svolgerà in 1.949 come omaggio all'anno di nascita del marchio e al numero di unità della Abarth 695 70°Anniversario, che corrispondono a poco più di 80 giorni, proprio come l'avventuroso viaggio narrato da Jules Verne nel suo famoso romanzo. Il tour 'Giro d'Europa in 1949 ore' coinvolgerà anche tutta la community Abarth, che con i suoi oltre 80 club, attualmente conta oltre 110.000 fan. "Mi sembra il modo migliore per chiudere un anno di festeggiamenti, insieme a tutti i nostri appassionati, club, fan, il popolo di Abarthisti di tutta Europa che andiamo ad incontrare durante il viaggio - ha dichiarato Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat &Abarth Brands -. Un viaggio all'insegna della passione per le auto, del divertimento di guida, e delle performance". La partenza ufficiale del tour è programmata oggi dalla località olandese di Lijnden, a 10 km da Amsterdam, per poi dirigersi prima in Belgio e all'inizio di marzo raggiungere la Germania. Da lì poi l'adrenalinica Abarth 695 70° Anniversario punterà verso Ginevra, in Svizzera, per poi raggiungere Torino, la città che ospitò la prima sede dell'Abarth e che ancora oggi è sede del quartier generale della Casa dello Scorpione e dell'Heritage HUB dove sono custodite alcune tra le più importanti vetture prodotte dall'Abarth nella sua storia. E alla fine di marzo il tour 'Giro d'Europa in 1949 ore' ripartirà alla volta della Costa Azzurra, in Francia, per poi raggiungere la Spagna, toccando Barcellona e Madrid, e infine concludersi a metà di aprile nell'affascinante città portoghese di Lisbona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie