Rosse sempre al top con manutenzione Ferrari premium

Nuovo servizio apre le porte alla certificazione di autenticità

Redazione ANSA ROMA

Con Ferrari Premium la Casa di Maranello lancia un piano di manutenzione preventiva che si aggiunge all'attuale garanzia ordinaria e alla sua possibilità di estensione, per offrire ulteriori anni di piacere di guida delle Rosse nel massimo relax. Per gli esemplari sottoposti ai controlli e alla sostituzione delle componenti previsti dal programma viene rilasciato un attestato. Grazie a questo, al ventesimo anniversario dalla prima registrazione dell'auto si potrà aver diritto a un accesso privilegiato alla certificazione Ferrari Classiche, che attesta l'autenticità del modello.

L'iniziativa nasce con l'obiettivo di fornire servizi di manutenzione ufficiali a un ventaglio di quindici modelli del recente passato del Costruttore emiliano. Si tratta di 456 GT e GTA, 456 M GT e GTA, 550 Maranello, 550 Barchetta, 360 Modena (tutte le versioni), 575 Maranello, 575 Superamerica, 612 Scaglietti (tutte le versioni), F430 (tutte le versioni), 599 GTB Fiorano, 599 SA Aperta, 599 GTO, Enzo.

Nel dettaglio, è previsto un pacchetto di ricambi che coinvolge i principali gruppi funzionali della macchina (alimentazione, lubrificazione, idroguida e impianto freni), con la sostituzione a prezzi agevolati delle componenti soggette a usura.

Il programma si inserisce nell'offerta post-vendita destinata alla clientela. ''Ogni nuova Ferrari - spiegano da Maranello - può contare su una garanzia standard di 36 mesi e su Genuine Maintenance, il piano di manutenzione programmata ordinaria per i primi 7 anni di vita. La garanzia della fabbrica può essere estesa per altri 24 mesi e, dal 6 al 15 anno, è possibile stipulare la garanzia New Power che fornisce copertura sui principali componenti meccanici. I proprietari che hanno beneficiato dei sette anni di manutenzione gratuita possono ora estendere il programma di manutenzione Main Power, che include anche la copertura New Power, fino al 15 anno dalla registrazione. L'adesione al piano di manutenzione preventiva, il rispetto di quello ordinario oltre all'esecuzione di tutte le campagne prodotto inerenti la vettura, consentono il rilascio al cliente dell'Attestato Ferrari Premium''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA