ANSAcom

Mini Cooper SE elettrica, a Rimini un evento a impatto zero

Celebrazione 100 anni Fellini e miglioramento qualità urbana

Rimini ANSAcom

Sarebbe piaciuto a Federico Fellini, il grande regista nato 100 anni fa a Rimini, il programma che Mini ha progettato per portare la nuova Cooper SE - primo esempio di mobilità a emissioni zero del brand britannico - nella celebre città della Riviera Romagnola, organizzando una presentazione stampa interamente orientata alla sostenibilità. Eventi progettati nell'ottica del risparmio delle risorse e pagamenti compensativi per progetti di protezione del clima certificati consentono di ridurre a zero l'impronta ecologica della Nuova Mini Cooper SE in occasione della sua presentazione ai media.

Mini ha infatti scelto di aderire al progetto di LifeGate Impatto Zero che calcola, riduce le emissioni di anidride carbonica e le compensa mediante crediti di carbonio generati da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita nel mondo o da progetti di efficienza energetica. I proventi dell'acquisizione dei certificati ambientali forniti da LifeGate, verranno utilizzati per piantare alberi in aree definite da LifeGate e, per rafforzare l'intervento sul territorio dove ha luogo l'evento stampa, Mini ha scelto di regalare delle aree verdi anche alla città di Rimini.

Dopo la partnership del progetto Romagna Osteria, un tour alla scoperta dei saperi e dei sapori culinari in 13 suggestive località della Romagna all'insegna dell'ecosostenibilità, che vede la Countryman Plug-in Hybrid protagonista della mobilità sostenibile, Mini ha scelto proprio Rimini (o meglio Ri-Mini) come sede della presentazione stampa nazionale della prima vettura completamente elettrica, per il percorso che la città sta attuando intorno al concetto di sostenibilità. Da una parte lo fa innalzando il valore della qualità urbana complessiva, investendo su interventi in grado di elevare la tutela ambientale e dall'altro recuperando e rigenerando contenitori culturali e spazi da troppo tempo inutilizzati o nel degrado. Accessibilità innovativa ed ecologicamente coerente sono infatti aspetti su cui Rimini basa la strategia di rivalutazione del territorio. Ad esempio con l'ampliamento della rete delle piste ciclabili, che dal 2011 ad oggi, è passata da 72 a 120 chilometri; è stato attivato il servizio di trasporto pubblico costiero, il Metromare full electric, lungo l'asse Rimini/Riccione, che a regime, toglierà 5 mila auto private al giorno dalla congestionata Statale 16; la sperimentazione, primi in Italia, delle potenzialità del monopattino elettrico ad uso quotidiano; il progetto di elettrificazione di una parte dei bus circolanti in città; la novità per l'estate 2020 dello scooter sharing elettrico. Sullo sfondo e in prospettiva il grande progetto di trasformazione del waterfront marino chiamato Parco del Mare: 13 km di rigenerazione urbana del fronte mare, dall'attuale corsia stradale alla più grande palestra a cielo aperto oggi esistente in Europe. Mai come quest'anno il legame tra la città e Federico Fellini (che vi era nato il 20 gennaio 1920) si è fatto forte. A 100 anni dalla sua nascita,Rimini gli ha dedicato eventi, proiezioni e la bellissima mostra ospite nel castello Sismondo, sede della conferenza stampa della Nuova Mini Full Electric.

La Rimini di Fellini, dove 'Nulla si sa e tutto si immagina' è la città del sogno, un racconto fantastico dei ricordi di giovinezza del celebre Federico e nuova Mini Full Electric, andrà alla scoperta dei luoghi che ricordano il regista scomparso 25 anni fa.

Mini Cooper SE è spinta da un motore elettrico da 135 kW pari a 184 Cv che permette di scattare da 0 a 60 km/h in 3,9 secondi e da zero a 100 km/h in 7,3 secondi. La sua batteria agli ioni di litio ad alta tensione 'salvaspazio' (si trova nel pianale del veicolo) consente un'autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri. Per la ricarica è sufficiente una presa domestica convenzionale, in alternativa è disponibile la Mini Electric Wallbox. Per velocizzare la ricarica, è possibile utilizzare stazioni di ricarica rapida con una capacità fino a 50 kW. 

In collaborazione con:
Bmw

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie