ANSAcom

Al via a Varano Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance

Nella prima delle cinque tappe 36 piloti con le V7 III

ROMA ANSAcom

Emozioni racing nel segno di Moto Guzzi, il 13 e 14 aprile, a Varano de' Melegari. La Casa dell'Aquila è protagonista questo weekend all'autodromo emiliano con la prima delle cinque tappe del Trofeo Fast Endurance. In pista, alla guida di V7 III elaborate con kit per le competizioni realizzato dalla GCorse dei fratelli Guareschi, ci saranno 36 piloti di 18 squadre, che si alterneranno durante la gara. L'originale formula ideata per la serie monomarca, organizzata da FMI e Moto Guzzi, prevede per la giornata di sabato due turni di 20 minuti di prove cronometrate, in cui tutti i centauri avranno la possibilità di realizzare il proprio miglior tempo. La posizione della moto in griglia di partenza sarà determinata dalla media dei migliori riscontri dei due piloti di ogni equipaggio. Il via della gara è previsto per domenica, alle ore 16.15.

con un richiamo alle corse endurance di un tempo, sarà dato in stile ''Le Mans'', con le moto allineate su un lato della pista e i piloti che allo start attraverseranno di corsa il nastro d'asfalto, per saltare in sella e partire. La corsa avrà una durata di un'ora. Durante il gran premio ogni pilota non potrà guidare per più di 15 minuti, con l'aggiunta di due giri consecutivi: sono previsti, quindi, almeno tre rientri ai box per il cambio guida.

Le V7 III utilizzate derivano da quelle di serie, con l'aggiunta di alcuni dispositivi di sicurezza, come sottocoppa e protezione della leva del freno anteriore. Il kit racing include cupolino, semimanubri, impianto di scarico completo, pedane rialzate, fianchetti laterali, sella monoposto, parafango posteriore, tabelle porta numero, kit cartucce sospensioni anteriori e ammortizzatori posteriori, centralina con mappatura motore specifica, pastiglie freno anteriori dedicate e il primo treno di gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, copertura racing che Pirelli, fornitore unico del Trofeo, ha sviluppato appositamente.

Forte di una moto facile e intuitiva, sottolineano da Mandello del Lario, il ''Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance è pensato innanzitutto per vivere le gare come momento di divertimento, passione e amicizia: una competizione adatta a tutti che ha attratto la curiosità di un gruppo estremamente variegato di appassionati, alcuni dei quali alla prima esperienza in pista. In linea con i sentimenti di amicizia e condivisione che da sempre caratterizzano lo sport più sano, riserva spazio anche agli appassionati guzzisti della community 'The Clan' e ai membri del Moto Guzzi World Club, che scopriranno così nel modo più divertente il lato sportivo dell'Aquila di Mandello. Il team The Clan schiererà una coppia di piloti diversa a ogni appuntamento, per un totale di dieci piloti già selezionati tra i membri della community ufficiale Moto Guzzi''. Sul circuito parmense, al semaforo verde del prossimo fine settimana ci saranno fra gli altri anche un team 'famigliare' composto da padre e figlia, la squadra di Virgin Radio che schiererà nel corso della stagione vari piloti fra cui DJ Ringo e la scuderia di Proraso che lancerà l'iniziativa ''Shave & Race'' e che sarà presente ai paddock anche con un Temporary Barber Shop, per offrire a tutti i motociclisti un servizio di rasatura tradizionale o regolazione di barba e baffi.

I prossimi appuntamenti con la manifestazione sono in programma il 19 maggio a Vallelunga, il 23 giugno a Magione e il primo settembre ad Adria, con gran finale previsto il 13 ottobre, a Misano.

In collaborazione con:
Moto Guzzi

Archiviato in