Roberto Scarabel eletto presidente di AsConAuto

Già vicepresidente dell'associazione, succede a Fabrizio Guidi

Redazione ANSA ROMA

Roberto Scarabel è stato eletto presidente di AsConAuto, l'Associazione Consorzi Concessionari Autoveicoli che raccoglie oltre 21mila autoriparatori su tutto il territorio italiano, per il triennio 2022-2024. Nel periodo 2020-2022, Scarabel è stato vicepresidente vicario dell'uscente Fabrizio Guidi.
    Il neo presidente ha dichiarato la volontà di proseguire nella strada già tracciata negli anni scorsi da Guidi e dai suoi predecessori che "ha confermato la eccellenza degli sforzi fatti finora dalla filiera del ricambio originale a firma AsConAuto per presidiare logistica e assistenza sul territorio nazionale".
    Nato a Treviso il 12 luglio del 1965, Scarabel consegue la laurea in Economia aziendale presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e frequenta il Dominican College di San Francisco. Prima di entrare a tempo pieno, nel 1990, nell'azienda di famiglia, lavora presso la sede di Londra della Banca Commerciale Italiana, nella City all'ufficio Broker Investigation.
    Entrato in Scarabel Spa svolge come primo incarico quello di sviluppare il Business Management per divenire nel 1993 responsabile del marchio Porsche. Segue poi la progettazione economico finanziaria ed il successivo sviluppo organizzativo di Euganea Motori, Alemagna Motori, Auto Technik e di altre attività del Gruppo.
    Oggi il gruppo Scarabel rappresenta nel settore Automotive i marchi Audi, Volkswagen, Seat, Cupra, VW Veicoli Commerciali, Ducati, Aprilia, Moto Guzzi e Aixam in complessive 12 sedi.
    Attualmente, Roberto Scarabel è amministratore unico del gruppo, a totale partecipazione familiare e presidente del Consorzio DOC Ricambi Originali di Padova.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie