Marc Llistosella nuovo ceo di Knorr-Bremse impianti frenanti

Il manager tedesco ha ricoperto importanti ruoli in Daimler

Redazione ANSA ROMA

Knorr-Bremse, il colosso tedesco degli impianti frenanti (è leader mondiale nel settore dei veicoli industriali e ferroviari) ha nominato nuovo Ceo Marc Llistosella, già top manager di Daimler Truck e attuale investitore in start-up. Llistosella (55 anni) entrerà in carica a gennaio 2023 e prenderà il posto di Frank Weber, che dallo scorso marzo è portavoce ad interim del consiglio di amministrazione.

Con l’arrivo di Llistosella si dovrebbe dunque normalizzare la situazione che aveva visto Weber assumere la guida della Knorr-Bremse, in aggiunta alla sua funzione di Cfo, dopo che il precedente Ceo Jan Mrosik aveva improvvisamente dato le dimissioni. 55enne Laureato in economia Llistosella ha una vasta esperienza di gestione in tecnologia, operazioni, vendite e strategia.

Fino al 2018 è stato Ceo di Mitsubishi Fuso Truck & Bus Corporation e head di Daimler Trucks Asia. In precedenza, è stato per diversi anni Ceo di Daimler India Commercial Vehicles. In questo ruolo, è stato responsabile, tra le altre cose, dell'introduzione dei veicoli commerciali della Stella a Tre Punte nel mercato indiano.

Negli ultimi anni è stato ed è attivo come investitore e fondatore di start-ip nel segmento della mobilità, come la Vaionic specializzata nello sviluppo di azionamenti elettrici, e la Einride, che sviluppa veicoli commerciali elettrici. Membro dell'advisory board e del supervisory board di entrambe le società Llistosella manterrà entrambe le posizioni in futuro. Nel 2021 Llistosella era stato chiamato in India come Ceo e managing director di Tata Motors ma aveva deciso di non accettare la nomina "per motivi personali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie