Kia XCeed, crossover che strizza l'occhio al mondo premium

Da noi a settembre, motori solo turbo e prezzi da 24.000 euro

Andrea Silvuni Francoforte

Kia allarga la sua presenza nel segmento C, il più importante del mercato europeo, con una inedita variante della gamma Ceed, che già comprende la hatchback 5 porte, la wagon e la shooting brake (cioè la familiare con linea da coupé) ProCeed. Come evidenzia la presenza della 'x' nella denominazione, la nuova XCeed si spinge nel mondo dei crossover, ideale anello di congiunzione tra le Ceed già sul mercato e gli apprezzati suv della Casa coreana, come Stonic, Niro e Sportage. "Con XCeed, che arriverà in Italia in settembre - ha detto ad ANSA Giuseppe Mazzara, direttore marketing di Kia Italia - entriamo in una parte molto interessante e animata del segmento C, e lo facciamo con un prodotto moderno e assolutamente in linea con le richieste della clientela, compatto quanto serve in città e spazioso come un suv. XCeed ha una immagine 'giovane' all'interno della nostra proposta di segmento C ed è anche molto vicino ai gusti della clientela femminile". XCeed debutterà in Italia con un road show i prossimi 6 e 7 luglio a Cervia, a cui seguiranno Tropea (13-14 luglio); Cefalù (20-21 luglio) e Fregene (27-28 luglio) per consegne a partire da settembre. Prezzi da 24.000 a 30.000 euro a seconda delle versioni.

Progettato in Europa al design centre di Francoforte che è diretto da Gregory Guillaume, il nuovo crossover XCeed è lungo quasi 4,4 m, cioè 85 mm in più rispetto alla Ceed hatchback ma ben più compatto (90 mm di meno in lunghezza) rispetto al suv Sportage. Stessa variazione anche in altezza: con il suo metro e 49 XCeed è più alto di 43 mm rispetto alla hatchback ma 155 mm più basso rispetto a Sportage. Lo sbalzo posteriore più 'importante', XCeed ha un bagagliaio più spazioso di 31 litri rispetto alla 5 porte e arriva a 426 litri. Da segnalare la versatilità dei sedili posteriori frazionabili 40:20:40, del portellone con movimento elettrico Smart Power e del pianale del bagagliaio che è posizionabile a due altezze, in modo da fornire più spazio ai bagagli o ricavare un vano portaoggetti nascosto sotto il piano di carico. Sono di elevato livello anche le dotazioni dedicate alle sicurezza attiva e al confort di viaggio, ad un livello complessivo che fanno di Kia XCeed uno dei modelli più hi-tech nel segmento C. Il nuovo crossover Kia, ad esempio, è tra i primi in Europa a offrire il sistema telematico UVO Connect, che collega non solo il guidatore ma anche i passeggeri al Cloud fornendo informazioni preziose - tramite il display touchscreen da 10,25 pollici o lo smartphone - sul traffico, sulle previsioni metereologiche, sulla disponibilità di parcheggi e sulla dislocazione dei punti di interesse. Debutta su XCeed anche per la nuova strumentazione Supervision, che utilizza un display da 12,3 pollici in sostituzione dei tradizionali quadri attualmente presenti nella gamma Kia. La gamma delle tecnologie di assistenza e sicurezza sono presenti (di serie o a richiesta a seconda delle versioni) lo Smart Cruise Control con Stop & Go, il Blind-spot Collision Warning, il Forward Collision Warning con rilevamento di auto e pedoni, l'Intelligent Speed Limit Warning, lo Smart Parking Assist, il Lane Keeping Assist, l'High Beam Assist e il Driver Attention Warning Su XCeed è disponibile anche il Lane Following Assist (LFA) tecnologia di guida autonoma di Livello 2 che in autostrada verifica la posizione degli altri veicoli rendendo automaticamente possibili i cambi di corsia e la guida più fluida nelle code. Oltre che per i nuovi smorzatori idraulici all'avantreno - che ottimizzano il funzionamento degli ammortizzatori - spiccano in XCeed rispetto agli altri modelli della gamma Ceed lo sterzo più reattivo (grazie a nuove regolazioni dell'unità di controllo) e l'assetto più sportivo, con possibilità di utilizzare il sistema Drive Mode Select agendo sullo sterzo, sulla reattività del motore e - nei modelli con trasmissione a doppia frizione a 7 rapporti - anche sulla risposta del cambio. Al debutto XCeed sarà proposto solo con motori turbo; 3 a benzina (3 cilindri 1.0 a iniezione diretta T-GDi 120 Cv, 4 cilindri T-GDi 1.4 140 Cv e 1.6 T-GDi 204 Cv) e uno a gasolio (1.6 CRDi nelle tarature da 115 e 136 Cv). Successivamente, nella prima parte del 2020, arriveranno le versioni di XCeed mild hybrid 48 Volt e plug-in hybrid.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie