Mercedes-AMG GT 73 Hybrid, 800 Cv e 0-100 in meno 3 secondi

Collaudi finali per nuova versione hot con 1000 Nm di coppia

Redazione ANSA ROMA

La Stella a Tre Punte si appresta a sferrare un colpo 'decisivo' alle rivali nel segmento delle coupé quattro porte di lusso ad altissime prestazioni, che vede in questo momento il predominio della Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid. Secondo quanto anticipa il magazine specializzato Autoevolution, sarebbero in una fase finali i collaudi della Mercedes-AMG GT 73 Hybrid, una poderosa plug-in che riprende stile e architettura della attuale AMG GT 63 Coupé. Quest'ultimo modello, va ricordato, è nato nel 2018 ispirandosi alla GT Concept mostrata al Salone di Ginevra del 2017. Il passaggio dalla attuale sigla 63 al 73 del prossimo modello, anche se apparentemente irrilevante, s'identifica con un deciso balzo in avanti rispetto alla GT Coupé, soprattutto in funzione della 'lotta' con la Panamera Turbo S E-Hybrid. Mentre la coupé 4 posti di Porsche mette a disposizione 680 Cv e 850 Nm di coppia, la nuova Mercedes-AMG GT 73 Hybrid dovrebbe montare una versione aggiornata del V8 biturbo da 4,0 litri (accoppiato alla 'macchina' elettrica del sistema ibrido) capace di far salire l'erogazione di potenza a 800 Cv e di assicurare una coppia massima di ben 1.000 Nm. Autoevolution aggiunge, sulla base di informazioni non ufficiali provenienti dalla Casa tedesca, che la grande novità dello schema tecnico della Mercedes-AMG GT 73 Hybrid dovrebbe essere l'integrazione del motore elettrico nell'asse posteriore. Ciò permetterebbe di inviare la sua potenza direttamente alle ruote (come avviene nei modelli 100% elettrici) anziché il lungo albero di trasmissione, soluzione utilizzata quando il motore elettrico è integrato nel cambio. La batteria agli ioni di litio dovrebbe fornire un'autonomia completamente elettrica di circa 50 km, ma questa prerogativa sembra avere una relativa importanza visto che l'elettrificazione in questo caso è finalizzata a far scattare l'auto come una vettura da competizione, con una accelerazione 0-100 che potrebbe essere inferiore a 3 secondi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie