Czinger 21C, hypercar ibrida polverizza record a Laguna Seca

Con il V8 e due unità elettriche eroga 1250 Cv e fila a 450 km/h

Redazione ANSA ROMA

 Presentata nel febbraio 2020 col progetto di essere esposta al Salone di Ginevra, poi annullato, l'hypercar a due posti centrali Czinger 21C torna a far parlare di sé dopo mesi di collaudi su strada e modifiche per trasformarla da avveniristica concept car da Auto Show in bolide super-performante da pista.


    Lo stesso fondatore e Ceo dell'azienda Kevin Czinger ha infatti annunciato, a pochi giorni dalla presenza alla Monterey Car Week, attraverso un video postato su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=wvoXZghYwEY) che la C12 ha stabilito il nuovo record sulla celebre pista di Laguna Seca, a poche miglia proprio da Monterey e da Pebble Beach. L'auto, che è spinta da un motore a benzina accoppiato ad una sezione ibrida con due unità elettriche all'avantreno, ha fermato i cronometri sul tempo di 1 minuto 27 secondi e 62 centesimi, cioè più di 2 secondi più veloce del record precedente detenuto da una McLaren Senna. Ma ciò che stupisce è che la Czinger 21C pilotata da Joel Miller ha battuto di 3 secondi anche il miglio tempo di un'auto elettrica sulla pista di Laguna Seca.
    Progettata con l'aiuto di molti specialisti del motorsport americano e utilizzando l'intelligenza artificiale, la Czinger 21C utilizza innovative tecnologie di produzione, compreso lo stampaggio 3D, che potrebbero influenzare i futuri modelli da competizione. Di particolare importanza il fatto che il motore V8 è progettato per utilizzare una vasta gamma di combustibili, tra cui metanolo ottenuto dalla cattura del carbonio e altri combustibili sintetici (e-Fuel) che se prodotti con energie rinnovabile ne permettono la classificazione come un veicolo a emissioni zero.
    La versione vista a Laguna Seca mostra aggiornamenti significativi a quella mostrata nel febbraio 2020, inclusa una larghezza aggiornata a 2050 mm. Con 1250 Cv e un peso a secco inferiore a 1240 kg, la Czinger 21C raggiunge l'incredibile rapporto peso/potenza di 1:1.
    Grazie alla posizione che prevede pilota e passeggero allineati in posizione centrale la 21 C offre una distribuzione ottimale del peso, una aerodinamica da primato e prestazioni di spicco: 0-100 km/h in 1,9 secondi, 0-300 km/h in 8,5 secondi e velocità massima oltre 450 km/h nella configurazione opzionale 'low drag vmax'. Il tutto per 80 esemplari del costo di 1,7 milioni di dollari ciascuno.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie