Ford con Tourneo Connect in anteprima mondiale al TTG di Rimini

Buraglio: Multiactivity elegante perfetto per turismo e business

Redazione ANSA RIMINI

"Un veicolo elegante, versatile, MultiActivity, come ci piace chiamarlo, destinato sia al lavoro che alla famiglia e al tempo libero come il nostro nuovissimo Tourneo Connect che abbiamo scelto di presentare qui a Rimini.
    Un modello di ultima generazione che tra l'altro offre un sistema di tecnologia e assistenza alla guida di primissimo livello per dare un'esperienza di viaggio nel massimo confort ma sempre in piena sicurezza. Ma anche tutta la gamma dei nostri People Mover che sono destinati al trasporto delle persone e funzionano benissimo anche per gli operatori turistici". A dirlo all'ANSA è Marco Buraglio, direttore Veicoli Commerciali Ford Italia, che spiega così la decisione della casa madre di presentare il nuovo nato della famiglia in anteprima mondiale proprio al grande marketplace del turismo TTG Travel Experience che si è tenuto dal 13 al 15 ottobre nei padiglioni della fiera di Rimini assieme alle esposizioni gemelle SiaHospitality Design e Sun Beach&Outdoor Style.
  

Ford Tourneo Connect, apripista di una nuova generazione

  La tecnologia di bordo - dal cockpit digitale dotato di tutte le informazioni, ai 19 sistemi di assistenza alla guida per garantire sicurezza e comfort - è uno dei punti di forza del nuovo Tourneo Connect, portata ad un livello superiore nella categoria dei multi-activity vehicle per il trasporto persone.
    Spazioso e modulare, ospita fino a sette passeggeri ed è disponibile in due differenti lunghezze e in tre allestimenti (Active, Titanium e Sport).
    "Ford - continua Buraglio - offre una gamma davvero ampia, capace di accogliere le esigenze di molteplici clienti e molteplici utilizzi. Il pubblico della fiera, che ci sta dimostrando una grande attenzione, è molto interessato anche al nostro Tourneo Custom che non solo è il nostro fiore all'occhiello per il trasporto fino a 9 persone ma è leader in questo segmento ormai da qualche anno. Viene scelto anche da molte famiglie che lo ritengono molto versatile sia per il business che nel tempo libero. Presentiamo anche il Transit Minibus da 18 posti che sta davvero piacendo molto sia ai visitatori che agli operatori turistici della fiera. Quindi siamo molto soddisfatti".
    Il Tourneo Custom offre anche la possibilità di configurare le due file posteriori in formato conferenza per organizzare riunioni "on the road". Sul fronte motorizzazioni, la gamma prevede le versioni diesel EcoBlue 2.0 litri da 185 CV, EcoBlue Hybrid con una batteria da 48 V e Plug-in Hybrid con tecnologia Geofencing, sviluppata per migliorare la qualità dell'aria. Il Tourneo Custom, utilizzando i dati di localizzazione in tempo reale, i passa automaticamente alla modalità elettrica quando entra in aree predefinite, come ad esempio le ZTL urbane. È possibile, inoltre, creare "aree verdi" personalizzate per utilizzare una guida a zero emissioni nei pressi di luoghi come scuole, parchi giochi o depositi. La tecnologia permette anche di registrare i percorsi effettuati in modalità full electric nelle aree a basse emissioni.
    Il "gigante" dell'Ovale Blu per il trasporto passeggeri, il Transit Minibus, è invece equipaggiato con motore diesel EcoBlue da 170 CV. Lungo 6.704 mm, dispone del FordPass Connect, il modem integrato che consente di rimanere sempre connessi quando si è a bordo. Il veicolo da 18 posti è equipaggiato con una vasta dotazione di sistemi di assistenza alla guida tra cui il controllo della velocità di crociera adattivo e il sistema di frenata automatica.
    Tra i padiglioni di Rimini si è molto parlato di viaggi sostenibili, di Carbon Footprint e di come sfruttare la Terra il meno possibile anche viaggiando. "Il tema della mobilità ecosostenibile - dice Buraglio - è importantissimo per Ford. E non riguarda solo l'ultimo nato ma abbraccia tutta la nostra produzione. Il processo di elettrificazione della nostra gamma è iniziato già qualche anno fa. E' partito con l'introduzione dei modelli Mild Hybrid e Plug-in Hybrid che già rappresentano uno step molto importante nell'ottica di emissioni ed ecosostenibilità. Oggi qui c'è il anche il Tourneo Plug-in Hybrid che mette assieme la versatilità della configurazione dei sedili interna con la possibilità di viaggiare a zero emissioni grazie a un motore a trazione sempre elettrica".
    Ford conferma il suo impegno a sostegno della mobilità accessibile presentando un Transit Custom Combi, modificato da Focaccia Group, allestitore certificato Ford QVM, per offrire le migliori soluzioni per i passeggeri diversamente abili.
    Disponibile con un sollevatore doppio braccio o con una rampa manuale disinstallabile, è presente nelle versioni a passo lungo e a passo corto. Nella variante con tetto alto, inoltre, raggiunge un'altezza interna fino a 1,80 m. Funzionale, confortevole e compatto al tempo stesso, è il veicolo che meglio si adatta al trasporto professionale di persone in carrozzina sia per NCC, alberghi e realtà turistiche che per associazioni e cooperative. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie