Coronavirus e altre infezioni, 5 regole per proteggere bimbi

Prima regola è assicurare sempre un'adeguata igiene delle mani

Redazione ANSA ROMA

Proteggere i bambini in cinque semplici mosse, da coronavirus e altre infezioni, si può. A evidenziarlo è in un video postato su Facebook la Società italiana di pediatria (Sip). Prima regola è assicurare sempre un'adeguata igiene delle mani, lavandole con acqua e sapone e aiutando i più piccoli a farlo accuratamente. Poi, insegnare ai bambini a starnutire nella piega del gomito per limitare la diffusione dei germi. Per il raffreddore e gli starnuti utilizzare un fazzoletto, meglio monouso, e poi smaltirlo adeguatamente. La quarta regola è garantire un sonno qualitativamente e quantitativamente adeguato, perché in età pediatrica un buon sonno previene febbre e infezioni. Infine, la dieta deve essere sana ed equilibrata, ricca in vitamine già a partire dalla colazione, per aiutare i più piccoli ad affrontare con energia l'inizio della giornata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA