Telethon, in tutto l'anno raccolti oltre 45,1 milioni di euro

L'Italia al fianco della ricerca in 30/a maratona televisiva

Redazione ANSA ROMA

 - E' terminata la trentesima edizione della Maratona televisiva di Fondazione Telethon sulle reti Rai.

    Un "Numeratore" che ha sottolineato non solo la grande partecipazione degli italiani alla Maratona, ma anche le donazioni raccolte nel 2019. Si sono aperte le celebrazioni dei trent'anni dalla nascita della Fondazione, che nell'ultimo anno ha raccolto la significativa cifra di 45.181.023 euro che sarà destinata a sostenere e finanziare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

    "Siamo orgogliosi della fiducia che gli italiani hanno scelto di riporre nei nostri confronti anche quest'anno. Una fiducia che va al di là del consueto appuntamento con la Maratona e che ha visto una spinta importante durante tutto il 2019 - ha sottolineato Francesca Pasinelli, direttore generale di Fondazione Telethon - Vogliamo ringraziare di cuore tutti i donatori, sia quelli che si stringono intorno a noi durante la Maratona sia chi ci supporta durante l'anno, per la generosità che ci permette di sostenere il nostro impegno nella ricerca scientifica per le malattie genetiche rare. Grazie a queste risorse - ha evidenziato Pasinelli - sarà possibile continuare a lavorare alla messa a punto di nuove terapie come quelle ad esempio che hanno permesso durante la Maratona televisiva di vedere sul palco il gruppo rappresentativo dei bambini curati. Si tratta di straordinari successi che, con la preziosa collaborazione di Rai, possiamo raccontare e portare all'attenzione di tutti, rendendo partecipi i donatori di quanto avviene grazie alla loro generosità".

Anche quest'anno dunque il Numeratore ha rappresentato le fonti di raccolta di Fondazione Telethon e, in virtù del cambio di anno fiscale recentemente adottato che coincide ora con l'anno solare, va a rappresentare tutte le voci riferibili al 2019 e che saranno esposte nel bilancio di missione 2020.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA