• Festival Tecnologia, Appendino 'subito entusiasta dell'idea'
ANSAcom

Festival Tecnologia, Appendino 'subito entusiasta dell'idea'

Politecnico eccellenza, innovazione è leva di sviluppo

TORINO ANSAcom

"Quando il rettore Saracco mi ha parlato per la prima volta dell'idea del Festival sono stata subito entusiasta. Innanzitutto perché ho avuto già la fortuna di lavorare con il rettore e la sua squadra ed ero certa che sarebbe stato un grande evento di cui tutti saremmo stati orgogliosi". Lo ha detto la sindaca di Torino Chiara Appendino portando il suo saluto al Festival della Tecnologia.
"Il secondo motivo - ha spiegato - è che questo evento si svolga tra le pareti di quella che è un'eccellenza, qui sono nate innovazioni che coinvolgono la quotidianità di tutti. Torino mai come ora sta credendo nella tecnologia come leva di sviluppo. Si può avere paura ma si può reagire cercando di governare il cambiamento, costruire una cultura per non avere paura e cavalcare innovazione. Il Festival della tecnologia può dare quella infrastruttura immateriale necessaria per sviluppare le infrastrutture materiali che sono necessarie".

In collaborazione con:
Politecnico di Torino

Archiviato in