Natale: Coldiretti, 1 italiano su 3 regala cibo e vino

Indagine con Ixè, nel weekend spinta acquisti da tredicesima

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Quasi un italiano su tre (30%) ha scelto quest'anno di regalare per le festività vini, spumanti o prodotti alimentari tipici da mettere sotto l'albero ed imbandire le tavole delle feste. E' quanto emerge dall'analisi Coldiretti/Ixe' nel weekend in cui, "anche sulla spinta dell'attesa della tredicesime, iniziano gli acquisti per oltre la metà degli italiani che non hanno ancora completato i regali". Un appuntamento in cui si moltiplicano le iniziative anche nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica da Milano a Porta Romana a Roma al Circo Massimo fino a Cosenza e Sassari lungo tutta la Penisola con degustazioni e show cooking.

Per i regali il 52% delle famiglie italiane - sottolinea Coldiretti - ha fissato quest'anno un budget tra i 100 ed i 300 euro, il 31% sotto i 100 euro, il 14% dai 300 ai mille euro e un fortunato 3% supera i mille euro. Molto diffuso l'omaggio dei cesti enogastronomici, accanto all'immancabile panettone si è affermata la ricerca minuziosa di formaggi, salumi, conserve del contadino, paste di grani italiani antichi, carne delle razze nazionali toriche e vini autoctoni dietro ai quali si nasconde una storia da raccontare sulla tavole della festa. Per Coldiretti, sette italiani su dieci (70%) frequentano quest'anno i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane e tra questi ben la metà (50%) vi acquista proprio prodotti enogastronomici. La migliore garanzia sull'originalità dei prodotti alimentari in vendita è - precisa l'associazione - quella della presenza personale del produttore agricolo che può offrire oltre ad assaggi diretti anche informazioni. Una opportunità che è sostenuta in Italia dalla rete dei mercati degli agricoltori di Campagna Amica.

(ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie