Coronavirus: un milione da McDonald's per la Lombardia

Sostegno a nuovo ospedale in Fiera e Ospedale Buzzi

Redazione ANSA

Coronavirus: un milione da McDonald's per la Lombardia Sostegno a nuovo ospedale in Fiera e Ospedale Buzzi - Un milione di euro da McDonald's Italia e Fondazione per L'Infanzia Ronald McDonald per far fronte all'emergenza Covid-19 nella Regione Lombardia. "La donazione - si legge in un comunicato - ha come obiettivo quello di contribuire alla realizzazione del nuovo ospedale dedicato alla cura dei malati di COVID-19, presso i padiglioni della Fiera di Milano, con l'acquisto di moduli di degenza.

Inoltre, la donazione include l'acquisto di un'unità completa di rianimazione per potenziare il reparto di Terapia Intensiva dell'Ospedale Buzzi". A questo proposito McDonald's Italia e Fondazione per L'Infanzia Ronald McDonald hanno avviato una collaborazione con Fondazione di Comunità Milano onlus, e costituito un Fondo dedicato nel quale potranno confluire i fondi destinati alla messa in opera del nuovo ospedale di Milano Fiera e le successive donazioni da parte di dipendenti, fornitori e partner del sistema McDonald's Italia. "La nostra azienda è radicata nel territorio attraverso i suoi 600 ristoranti e i suoi 24.000 dipendenti. Per questo motivo non possiamo non fare la nostra parte dando un aiuto concreto a chi ha bisogno di cure e a chi ogni giorno si prodiga per garantirle anche a costo della propria salute", ha affermato l'Amministratore Delegato di McDonald's Italia Mario Federico.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie