Apre il 29 Fieragricola, agribusiness guarda a Africa e Ue

Inaugurazione con ministra Bellanova e omologa della Croazia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - L'Africa, le opportunità di agribusiness in questo continente e le relazioni commerciali con l'Italia e l'Europa sono tra i temi al centro della 114/a edizione di Fieragricola, rassegna internazionale di agricoltura, meccanica agricola, zootecnia, agroforniture, energie rinnovabili e servizi, in programma da domani a sabato a Veronafiere.

Al convegno di apertura annunciata la presenza della ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova e la ministra dell'Agricoltura della Croazia Marija Vučković. In collegamento da Bruxelles l'europarlamentare Paolo De Castro. Prevista inoltre la presenza di Giulio Tremonti, giurista, già ministro dell'Economia e delle Finanze.

La manifestazione si conferma una delle più rilevanti nel panorama europeo, con numeri in costante crescita: quest'anno sono 10 i padiglioni occupati, 900 gli espositori (+8,2% sull'edizione 2018), la superficie netta è di 67.600 metri quadrati netti (+18,7%), due le aree demo esterne di 9.500 metri quadrati allestite per gli "special show", 800 i capi di bestiame in esposizione (+14,3%), oltre 130 i convegni e i corsi di formazione in calendario nei quattro giorni di rassegna. Si registra una presenza corale di tutta la filiera agricola e un ritorno nell'appuntamento fieristico veronese di tutti i big del comparto avicolo italiano.

Domani pomeriggio la ministra croata Vučković, che presiede il Consiglio dei ministri agricoli dell'Ue nel primo semestre 2020, presenta il programma del Consiglio dei ministri agricoli europei nel primo semestre 2020. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie