Natale: Coldiretti/Ixe', niente regali per 6 mln di italiani

Metà dei cittadini (48%) partecipa ad iniziative di solidarietà

Redazione ANSA
- Sono 6 milioni gli italiani senza regali a Natale a causa principalmente delle difficoltà economiche che vedono nel Paese aumentare la forbice tra le fasce della popolazione benestanti e quelle a rischio povertà. E' quanto emerge dall'analisi Coldiretti-Ixe' dalla quale si evidenzia la situazione di difficoltà in cui si trovano molte famiglie. La punta dell'iceberg della situazione di disagio in Italia sono i 2,7 milioni di persone che nel 2019 sono stati addirittura costretti a chiedere aiuto per il cibo da mangiare, sulla base dei dati sugli aiuti alimentari distribuiti con i fondi Fead attraverso dall'Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (Agea).

''Tra le categorie più deboli degli indigenti si contano - continua la Coldiretti - 453mila bambini di età inferiore ai 15 anni, quasi 197mila anziani sopra i 65 anni e circa 103mila senza fissa dimora. Contro la povertà - continua l'organizzazione agricola - scatta la solidarietà con oltre un italiano su due (48%) che ha scelto di partecipare ad iniziative per aiutare i più bisognosi durante il Natale secondo l'indagine Coldiretti/Ixe'''. La Coldiretti insieme a Campagna Amica ha promosso nei mercati degli agricoltori a chilometri zero l'iniziativa "La Spesa sospesa" che offre la possibilità ai consumatori di fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore dei più bisognosi, sul modello dell'usanza campana del "caffè sospeso", quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie