Olio, vino e pomodoro "rintracciabili" grazie a tecnologia

Codice QR identifica origine coltura lavorazione e sostenibilità

Redazione ANSA BOLOGNA

A conclusione del primo anno di sperimentazione la piattaforma Agri-Food Track, che permette di valorizzare l'origine del prodotto e le tecniche colturali e di trasformazione che ne hanno determinato la qualità è stata presentata questa mattina a Bologna, nella sede del Competence Center BI-REX.

Agri-Food Track, grazie all'implementazione di una piattaforma integrata di dati notarizzati tramite tecnologia blockchain per le produzioni agro-industriali Made in Italy, rende rintracciabile il processo produttivo di tre tipicità dell'Emilia-Romagna: olio, vino e pomodoro.

La nuova piattaforma consente agli attori della filiera e consumatori di essere informati tramite la scansione di un QR Code per mezzo del quale sarà possibile identificare l'origine, le tecniche colturali adottate e le fasi di lavorazione del prodotto, nonché gli indicatori di sostenibilità ambientale e socio-economica, rispetto alla genuinità e alla sostenibilità degli alimenti. Dopo la fase pilota con le tre tipicità dell'Emilia-Romagna, in futuro la piattaforma mira a coinvolgere anche le eccellenze delle altre regioni italiane.

Agri-Food TRACK gode dell'apporto scientifico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore che analizza indicatori per trasferire al consumatore finale, grazie alla blockchain, elementi fondamentali che denotano la sostenibilità delle pratiche produttive nelle tre filiere di riferimento. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie